Modalità di accesso alle prestazioni

L’Istituto CSS-Mendel è aperto al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 18.00.

Prenotazione

I servizi offerti dall’Istituto si effettuano su prenotazione, fornendo i propri dati anagrafici ai seguenti numeri:

  • Per le amniocentesi e le ecografie ostetriche e ginecologiche:
    dal Lunedì al Giovedì dalle 9.00 alle 14.30 ed il Venerdì dalle 9.00 alle 12.30.

+39 06 44160524 o +39 06 44160503 (tasto 1)

  • Per tutte le altre prestazioni, sia a carico del SSR sia per quelle in regime privatistico:
    dal Lunedì al Giovedì dalle 9.00 alle 14.30, il Venerdì dalle 9.00 alle 16.30 al numero:

+39 06 44160503 (tasto 2)

Per informazioni sull’Istituto CSS-Mendel è possibile contattare il numero:

+39 06 44160515

Accettazione

Per usufruire delle prestazioni erogate in regime di accreditamento con il Sistema Sanitario Regionale, è necessario presentare una impegnativa contenente le seguenti informazioni:

  • nome, cognome, indirizzo, codice fiscale ed eventuale specifica del diritto di esenzione dal pagamento della prestazione;
  • specifica delle prestazioni richieste (con relativo codice numerico del nomenclatore, obbligatorio per i test genetici);
  • timbro e firma del medico e data della prescrizione.

Per usufruire delle prestazioni in regime privatistico è sufficiente presentare un documento di identità in corso di validità. L’accesso ai servizi è subordinato alla presa in visione delle modalità di trattamento dei dati personali e del materiale biologico e alla sottoscrizione di un modulo di consenso informato relativo al trattamento dei dati e alla specifica indagine.

Ritiro dei referti

I referti possono essere ritirati dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 18.00. I tempi di consegna dei referti relativi alle diagnosi postnatali sono indicati nelle tabelle riassuntive contenute nell’Elenco Analisi Eseguibili.
In casi particolari i referti possono essere spediti per posta, previa autorizzazione del paziente (scritta e firmata).
Il referto può essere consegnato anche a persone diverse dal paziente stesso, purché munite di delega firmata e fotocopia di un documento d’identità in corso di validità.
Per le prestazioni erogate in regime di Accreditamento con il S.S.R., i referti devono essere ritirati entro 30 giorni dal momento della refertazione.